People #49 Marco Zarfati.

Fra i gestori delle Mura lui è quello immenso. Di tutte le persone che abbiamo conosciuto è sicuramente quello che emana più grandezza. Malato di musica. Da sempre interessato al panorama underground romano. Il sogno della sua vita è vincere una gara di ballo contro Herbert Ballerina.

Divanetto live: I Quartieri.

People #48 Flavia Ciamarone.

Flavia ha anni 30 e una vita che si staglia tra provincia e città. Si dedica all’ascolto di materiali musicali sui quali elucubra quotidianamente, scrivendo recensioni che forse pubblicherà in seguito. Durante il giorno Flavia lavora in una radio commerciale, mentre la notte, quando non ha l’insonnia, sogna. Adora il suono, i musicisti, la sua casa, i vestiti e la birra. Si innamora ogni cinque minuti e i suoi progetti per il futuro sono: diventare un icona di stile, avere la penna di Lester Bangs, dirigere una trasmissione di approfondimento musicale insieme a Mary Ann Hobbs, vincere qualche medaglia olimpica dopo essersi allenata con Bolt e fare un tour con i Black Angels.
Odia chi le chiede dei consigli musicali (senza avere una vaga idea di quello che vuole sapere) e non vuole fare la dj.

Sono una regista visionaria. Paola Rotasso su Sound36.

Ho iniziato a collaborare con Heroes facendo i report per i live delle band. Dalla prima volta che ho sentito Angela Fiore e gli altri Eroi parlare del progetto, degli obbiettivi che ha e di dove si vuole arrivare, ho immediatamente pensato che era una giusta causa per cui offrire le mie competenze! Causa impegni vari non ho potuto fare i report di tutte le band salite sul palco di Heroes, ma, anche quando non sono stata armata di telecamera, ho sostenuto, e continuo a farlo, con la mia presenza gli eventi e ovviamente diffondo il verbo tra i miei amici.
Fatelo tutti! Heroes è una garanzia per ascoltare musica di qualità.

Continua a leggere

People #47 Valentina Dexter Colombi.

Valentina inizia a “smanettare” con note sin da bambina : prima costruendo percussioni con fustini del Dash e coperchi delle pentole, poi utilizzando la strumentazione tecnica del padre, grande appassionato di musica. Studia batteria ed impara a strimpellare la chitarra, suona in diversi gruppi finché non decide di oltrepassare la linea del palco. Dopo una serie di esperienze nell’organizzazione di eventi, nel 2003 fonda con la sorella Simona la Soundz Production, agenzia di booking e promozione con cui scopre giovani talenti, alcuni dei quali oggi appartengono al circuito Mainstream. Da 10 anni fa parte della squadra del Circolo Degli Artisti: prima Band Assist, Stage Manager poi ed infine Production Manager. Oggi Valentina annovera nel proprio curriculum esperienze sui palchi di Villa Ada, Festa dell’ Unità di Caracalla, Casa del Jazz, Roma Vintage e molti altri, grazie alle quali ha avuto modo di lavorare con star internazionali tra cui Gossip, Anna Calvi, Roisin Murphy, Peaches, Phil Selway (Radiohead), Lady Sovereign. Il suo sogno di sempre si è avverato: lavorare con la musica (… e dormire fino a tardi la mattina!).

18 maggio, Le Mura, Roma. Just for one day.

Heroes. Un nome, una serata, un locale. Una stagione di concerti a Le Mura, la casa della musica underground di Roma. E’ stata una figata.
Non ce l’aspettavamo. Torneremo – e questa è una promessa – la prossima stagione, con tantissime novità.

Uscire di casa con il cuore in gola e sentire la vita vibrare su un palco. Tornare a casa con il trucco colato quando è già giorno. L’importante è che ti ricordi la tessera altrimenti Valeria ti fulmina con lo sguardo e non uscire con il bicchiere perché Simon ti farà notare che è un errore da principianti. E a proposito di bicchieri, l’hai provato il negroni? e il mohito? no? Dovresti. E se non sai cosa bere ti basterà dire ai ragazzi “fai tu” e nel giro di cinque minuti non riconoscerai neanche
i tuoi parenti prossimi. Se hai bevuto, però, non guidare: prendi esempio dal nostro meraviglioso dj NoFun: dormi in macchina!

http://romacomenewyork.wordpress.com/

Come la festeggiamo questa ultima puntata della prima stagione? Con TUTTE (o quasi) le band di Heroes live sul palco de le Mura. E con tutti i nostri dj live in console!

***

Heroes: Roma come New York.
Powered by Frestyl!
18 Maggio
Heroes #15
JUST FOR ONE DAY: tutte (o quasi) le band di Heroes!
@ Le Mura
via di Porta Labicana 24
Roma

Atome Primitif
Cupe vampe
Fru!t
I quartieri
Kardia
Luminal
Operaja criminale
Pane
Spiral69

Dopo il concerto si balla con Anita Dadà dj selectress e NoFun: se già separatamente vi hanno fatto ballare fino a perdere la testa, immaginate cosa possono combinare insieme?

Sound36 intervista Pane.

“Da un punto di vista più materiale la situazione della musica a Roma necessiterebbe di alcuni tasselli: professionalità. serietà.
Ci sono
 non pochi locali, ma è sempre molto difficile trovare impianti di livello, che diano un senso al suono, alla voce. I tecnici che vi mettono mano, spesso non sanno cosa stanno facendo e spesso si gioca al ribasso. Anche questo è un discorso legato al denaro, alla possibilità di pagare dei professionisti, che ci sono. Heroes a mio avviso è un tentativo di andare incontro anche a queste lacune, nel rispetto del pubblico, con l’obiettivo di porre alcuni artisti in condizioni ottimali per l’esibizione. Cercando di indicare ad una comunità più vasta e attenta possibile delle opzioni diverse da quelle propinate dal sistema pro-profit. E’ un atteggiamento buono che comunque si muove nel campo minato di un gioco di per sé mefistofelico.”

Leggi l’intervista

Memorie, il nuovo video dei MUG. (15/05 Release Party @ Le Mura, Rm)

7 maggio Lost Transmission (LA Grande Onda / Audioglobe) in tutti i negozi di dischi e digital store
15 maggio Release Party @ Le Mura (Roma)

 

A Night Like This.

Le idee che arrivano da qualche parte sono quelle talmente ambiziose da sembrare irrealizzabili. Per esempio, l’idea di organizzare un festival di musica indipendente in un paese (per esempio l’Italia) nel quale quasi tutti i festival di musica indipendente colano inesorabilmente a picco. Per esempio l’idea di organizzare il suddetto festival in una piccola e bella località di provincia e non in una grande città. Per esempio l’idea di fare quanto detto senza avere santi in paradiso e autofinanziandosi.

Questo genere di idee diventano progetti che meritano tutto il nostro sostegno e la nostra stima.

Da un’idea come questa è nato A Night Like This Festival.

Il 21 luglio – si legge sul loro sito che vi consigliamo caldamente di visitare  - nella bellissima cornice naturale di Chiaverano, alle porte di Ivrea e a pochi chilometri da Torino, si svolgerà un evento musicale che coinvolgerà artisti più affermati affiancati a realtà indipendenti.

Questi, per noi, sono gli Eroi. Chi vuol fare e quindi fa. Non chiede, non si lamenta: si mette in gioco e offre il meglio di sè per creare qualcosa che prima non c’era.

Ed è per questo che tutto lo staff di Heroes vi invita a includere questo evento nel calendario delle vostre vacanze. Passate una giornata in un posto bellissimo ad ascoltare buona musica. Se lo farete, se sarete in tanti, questo piccolo miracolo potrà ripetersi anche l’anno prossimo e magari anche quello dopo.

Dipende da voi. Siate Eroi. State dalla parte degli Eroi.

Bravi, giovani, belli. I Quartieri domani dal vivo per Heroes!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 27 follower